Cucina Lab13 di Aran, un progetto versatile e ergonomico

Nell’arredamento contemporaneo la componibilità dei diversi elementi da mettere insieme per ottenere un interior design sempre più funzionale ed al passo con i frenetici ritmi che stiamo vivendo è diventata imprescindibile. Ciò si riflette in misura maggiore e senza alcun dubbio nei nuovi progetti delle cucine, che sono gli ambienti più vissuti in qualsiasi appartamento.

Sempre più spesso alle estetiche rigorose ma che possono essere impreziosite con finiture ricchissime di dettagli si abbinano soluzioni progettuali e tecniche pensate per venire incontro all’utente finale, creando spazi ergonomici ma votati ad enfatizzare la convivialità.

Le soluzioni delle cucine Aran

Uno dei marchi leader tra i produttori di cucine 100% Made in Italy come Aran ha da tempo compreso l’importanza della gratificazione dei più esigenti gusti in fatto di arredamento ma anche della necessità di metterla al servizio di ispirazioni votate proprio alla funzionalità: da tale intuizione si è arrivati alla combinazione del design di alta scuola con materiali di primissima qualità e ricerca della massima ergonomia per dare vita al progetto LAB13, una cucina che si presenta immediatamente come un laboratorio in continua crescita, cambiamento ed evoluzione.

Come abbiamo potuto approfondire in questo articolo che un prestigioso rivenditore di cucine Aran a Napoli ha dedicato all’argomento, LAB13 è una cucina diversa da tutte le altre presenti in commercio, perché è sviluppata a partire dal numero 13 con i suoi multipli per tutti i moduli e componenti; in più, offre ergonomia “su misura”, perché la zoccolatura è regolabile in base all’altezza di chi dovrà usarla: mai si era visto qualcosa del genere né un simile livello di personalizzazione!

Cucina LAB13 di Aran: funzionalità e bellezza

All’interno dei diversi moduli, poi, le possibilità organizzative e di stoccaggio di utensili e di ogni tipo di attrezzo o stoviglia da sfruttare in cucina sono pressoché infinite, con vani rientranti, ripiani a scomparsa, piani di lavoro estraibili e tutto il meglio che la tecnologia mette al servizio dei progettisti di cucine, per una libertà compositiva il cui obiettivo è sfruttare al meglio lo spazio ed ogni centimetro lineare. La capacità di contenimento, grazie a questi trucchetti e ritrovati tecnici, è accresciuta del 20%: si parla quindi di smart space solutions, che si riflettono ad esempio nei piani di lavoro di maggiore profondità, elementi innovativi e all’avanguardia, pratiche mensole o portaoggetti che ottimizzano ogni angolo.

Nessun aspetto è trascurato in LAB13, che incarna con il suo stile un ruolo capace di andare oltre la semplice cucina diventando progetto architettonico di ampio respiro per il quale sono disponibili più di 150 combinazioni diverse, se si considerano le quattro tipologie di anta e i quindici diversi materiali. In aggiunta, a riconferma delle solide basi tecnologiche di LAB13, è stata messa a punto per i rivestimenti in Fenix una speciale finitura antibatterica a base di ioni d’argento, che impedisce la proliferazione di muffe o cariche batteriche e protegge le superfici in maniera costante.

LAB 13 di Aran: un progetto completo

Lo sfoggio di tutto il know-how di Aran in fatto di progettazione e realizzazione di cucine di prestigio e di elevatissima qualità è declinato in un programma che prevede ben quattro diverse varianti, per rendere LAB13 ancor di più una cucina su misura e “sartoriale”, cucina a pennello sul lifestyle del consumatore.
Eclettico, Urban, Design e Garage sono i quattro stili del programma, ciascuno con peculiari caratteristiche studiate anche per favorire l’integrazione della cucina LAB13 in ampi open space, quelli che di certo rappresentano la sua destinazione più indicata. Il “dialogo” e lo scambio tra l’area cucina e la zona living sono facilitati da questo sistema aperto anche alle nuove soluzioni domotiche che con frequenza crescente vengono applicate al settore del mobile.

A riassumere il valore di questa cucina c’è quindi la combinazione dei 3 primari canoni del design, i veri pilastri sui quali poggia un progetto quando può essere definito ben riuscito: qualità, bellezza, funzionalità. LAB13 si rivolge espressamente a consumatori esigenti e ad una fascia di mercato medio/alta capace di investimenti anche consistenti per l’arredamento della propria casa, ma che nel tempo si rivelano vincenti.

Tolomello Interior Design

Per maggiori informazioni visita il nostro sito web

 

Tolomello Interior Design